2 giugno: buio in sala. Arrivano Marco Righi e Maurizio Nichetti

02 giugno - 10:13 | New Entry, Newx

La sesta edizione degli Incontri Cinematografici di Stresa entra nel vivo e si prepara per un giovedì di festa molto intenso.

Il buio scende in sala alle 14.30 con il film Hitler a Hollywood, coproduzione di Belgio, Francia e Italia, diretta da Frédéric Sojcher: un originale mockumentary a favore del cinema europeo, che segue Maria de Medeiros alla ricerca di un film scomparso che avrebbe potuto sconvolgere il mondo e il cinema internazionale. Alle 16.30 sarà la volta del film Embargo di António Ferreira, tratto dall’omonimo racconto breve di Josè Saramago, storia visionaria e quanto mai attuale, che mira a sottolineare la dipendenza dell’Uomo Moderno dalle macchine e dalla tecnologia. Alle 18.30 il primo degli eventi speciali della giornata: il film I giorni della vendemmia, presentato dal suo autore Marco Righi, che riceverà anche il premio come Miglior indipendente dell’anno. Il film è un delicato e intimo lavoro girato nella bellissima campagna emiliana, che vede nel cast anche Lavinia Longhi, recentemente sullo schermo in Sanguepazzo di Giordana. Poco conosciuto in patria è già vincitore di numerosi premi nei festival di tutto il mondo. Il secondo evento speciale della giornata si tinge di bianco, rosso e verde, in occasione della festa della Repubblica, gli Incontri rendono omaggio al 150° anniversario dell’unità d’Italia, con due pellicole d’animazione e presentate da un ospite d’eccezione: Maurizio Nichetti. Si parte alle 21 con una proiezione speciale estratta dagli archivi dell’Istituto Luce, La lunga calza verde, mediometraggio sull’epopea risorgimentale, tratto da un soggetto di Cesare Zavattini e realizzato da Roberto Gavioli nel 1961 in occasione del centenario dell’Unità d’Italia. A seguire, sempre in collaborazione con Cinecittà Luce, sarà presentato L’eroe dei due mondi realizzato su commissione dell’Istituto Luce e di RAI2. Il film è diretto da Guido Manuli che ne firma anche la sceneggiatura con Maurizio Nichetti.

Designed / Built by MARCO NOVELLO | Designer